Dokuwiki + Altervista: connubio possibile

Questo è un piccolo tutorial che aiuta ad installare il potente dokuwiki nello spazio dedicato agli utenti di Altervista.org.

DISCLAIMER:
Questo tutorial ha il solo scopo didattico.
Pertanto l’autore non può essere ritenuto responsabile di eventuali danni o problemi che possano presentarsi a seguito dell’applicazione di questa procedura.
Tantomeno questo tutorial vuole danneggiare una qualsiasi delle parti che verranno citate nel testo a seguire.

STRUMENTI RICHIESTI:

  • Conoscenza di base del php e di ftp
  • Un client ftp stile filezilla
  • Per la realizzazione di questo documento mi riferirò alla versione 2007-06-26b del dokuwiki.
  • Un cervello funzionante 😉

E’ probabile che alcuni di Voi abbiano provato ad installare dokuwiki sul proprio spazio altervista con scarsi risultati.
Per la realizzazione di questo documento mi riferirò alla versione 2007-06-26b del dokuwiki.

  1. download del prodotto, decompressione quindi upload sul proprio spazio.
  2. Modifica del file install.php presente nella directory principale del dokuwiki:
    precisamente localizzate la funzione check_functions(){… e al suo interno il seguente costrutto

    $funcs = explode(' ','addslashes basename call_user_func chmod copy fgets '.
    'file file_exists fseek flush filesize ftell fopen '.
    'glob header ignore_user_abort ini_get mail mkdir '.
    'ob_start opendir parse_ini_file readfile realpath '.
    'rename rmdir serialize session_start unlink usleep '.
    'preg_replace');

    rimuovete quindi la voce chmod ottenendo quanto segue
    $funcs = explode(' ','addslashes basename call_user_func copy fgets '.
    'file file_exists fseek flush filesize ftell fopen '.
    'glob header ignore_user_abort ini_get mail mkdir '.
    'ob_start opendir parse_ini_file readfile realpath '.
    'rename rmdir serialize session_start unlink usleep '.
    'preg_replace');
  3. Giunti a questo punto, con una vecchia versione sarebbe stato sufficiente, ma i programmatori del dokuwiki sono persone competenti e per garantire stabilità al loro prodotto hanno aggiunto un nuovo tipo di controllo al software. Dal canto suo Altervista per una maggiore sicurezza della sua piattaforma ha dovuto ridurre alcune funzionalità, più o meno richieste dal dokuwiki. Nessun problema, senza nuocere a nessuno, noi potremo usare questo potente strumento 😉
    Se infatti provate ad avviare via browser la procedura di installazione (www.example.com/dokuwiki/install.php) noterete che il sistema afferma di avere trovato un checksum non valido e quindi propone di reinstallare il prodotto.
    Niente paura, copiamo la stringa di strani caratteri proposta nella pagina appena descritta in un file di testo e torniamo a modificare i file aggiungendo a questo blocco

    $dokuwiki_hash = array(
    '2005-09-22' => 'e33223e957b0b0a130d0520db08f8fb7',
    '2006-03-05' => '51295727f79ab9af309a2fd9e0b61acc',
    '2006-03-09' => '51295727f79ab9af309a2fd9e0b61acc',
    '2006-11-06' => 'b3a8af76845977c2000d85d6990dd72b',
    '2007-05-24' => 'd80f2740c84c4a6a791fd3c7a353536f',
    '2007-06-26' => 'b3ca19c7a654823144119980be73cd77',
    );

    la riga seguente

    '2008-01-20' => '1e81ba3f32c56e0d3df259989694a79f',

    ottenendo quindi

    $dokuwiki_hash = array(
    '2005-09-22' => 'e33223e957b0b0a130d0520db08f8fb7',
    '2006-03-05' => '51295727f79ab9af309a2fd9e0b61acc',
    '2006-03-09' => '51295727f79ab9af309a2fd9e0b61acc',
    '2006-11-06' => 'b3a8af76845977c2000d85d6990dd72b',
    '2007-05-24' => 'd80f2740c84c4a6a791fd3c7a353536f',
    '2007-06-26' => 'b3ca19c7a654823144119980be73cd77',
    '2008-01-20' => '1e81ba3f32c56e0d3df259989694a79f',
    );

Finito! Avviate ancora la procedura di installazione (www.example.com/dokuwiki/install.php) e godetevi il wiki :-d

Happy Hacking

SPC – PAK file creator for Smileys Drupal module

SPC

Non avendo trovato qualcosa di già pronto sul web mi sono scritto questa piccola utility che magari a qualcuno torna utile.

Automatizza un lavoro necessario per creare un set di smilies per il modulo Smileys di drupal che altrimenti a mano può diventare tedioso 🙂

Come potete vedere dallo screenshot è proprio essenziale.

Premendo il tasto Browse potrete selezionare la cartella dovete si trovano i vostri smilies quindi premendo ok viene generato il file pak,
che potete ancora modificare aggiungendo eventuali altri sinonimi a termine di ogni riga.
Per terminare il lavoro dovrete premere il bottone Save pak che a sua volta vi farà comparire una finestra di salvataggio che punta alla directory precedente.
Notate che il nome del file pak deve essere lo stesso della cartella!
Avrei potuto fare in automatico il salvataggio ma poi diventava eccesivamente comodo 😀

Beh se vi interessa lo potete scaricare seguendo il link che trovate all’inizio

ShutDown when I want

ShutDownAdv

Considering that on Windows XP x64 and on all the Vista versions the shutdown executable accepts a delay of 600 seconds only, I’ve written this basic utility using dotNet.
—————-
Considerato il fatto che su Windows XP x64 e su Windows Vista l’eseguibile per lo shutdown è stato castrato con un delay massimo di 600 secondi, mi sono scritto questa piccola utility in dotNet per impostare lo spegnimento automatico quando meglio credo (io e non zio Bill).

KioskManager

screenshot

KioskManagerSetup

Ecco una semplice utility – Kiosk Manager – (realizzata in dotNet) atta a semplificare la realizzazione di un chiosco in ambiente windows XP / Vista.
Su Vista ricordatevi di eseguirla con privilegi di amministratore.

Piccolo howto:
* All’avvio viene richiesto subito se si è sicuri di avere avviato l’applicazione con diritti di amministratore.
* La maschera di base contiene i bottoni [Attiva kiosk] [Disattiva/Ripristina] e [About].
* Per iniziare la configurazione del chiosco premete su [Attiva Kiosk] e vi verrà presentata un’ulteriore maschera.
* In questa finestra, intitolata più o meno Choose executable, dovete selezionare, premendo il pulsante [Browse…], l’eseguibile che volete sia eseguito nella vostra postazione/chiosco. Se l’eseguibile necessita di parametri addizionali dovete trascriverli nel box sottostante, appunto Arguments.
* Premendo su [Accept] il gioco è fatto.
* Se dovete tornare alla configurazione di default di windows, premete [Disattiva/Ripristina].

Buon divertimento